Dario Brunori saluta Radio Bombay

“La musica fa bene alle orecchie, ma soprattutto al cuore.”
Questa frase è rappresentativa di ciò che è stato il concerto, rigorosamente unplugged, di Dario Brunori, orfano temporaneamente della sua Sas, in quel del “Lido dello Stretto” di Catona, ridente quartiere a nord di Reggio Calabria.
Il cantautore calabrese ha allietato il numeroso pubblico accorso in occasione del concerto, organizzato dall’Associazione “Amici di Domenico e Chiara”, due ragazzi reggini uccisi brutalmente a Brescia lo scorso anno, con vari brani, tra i quali “Guardia ’82”, “Italian Dandy”, “Lei, lui, Firenze” e con la sua consueta ironia.
Musica che fa bene al cuore quindi, che trasforma un evento commemorativo in una serata di gioia, di speranza, di positività e di piacevole ricordo.
Ecco il saluto dell’istrionico Dario, agli ascoltatori di Radio Bombay.

Gaspare Gattuso

 

brunorixweb

(Foto di Gianluca Meduri)

Lascia una risposta