ED – One hand clapping

Fare la recensione di “One hand clapping” è, fondamentalmente, una violenza. È un po’ come eseguire una versione in prosa: tradurre versi poetici, per facilitarne la comprensione, è uno stupro alla loro bellezza e potenza evocativa. Andrebbero lasciati così come sono e contemplati in silenzio. Più o meno, lo stesso…