The Van Houtens – Flop!

Prendete i Fratellis e tutte quelle band che, nel 2007, vi facevano sculettare nei vostri primi skinny jeans. Inseriteli in una macchina dello zucchero filato. Fateli uscire nel 2012.

Questo è Flop!, primo album dei Van Houtens, band nata, tra membri reali e fittizi, dall’estro dell’italo-britannico Alan Ramon Rossi. “Flop!” è un album sfacciatamente pop: le influenze albioniche dominano, ma qui si rincorrono, s’intrecciano e fanno girotondi con dolci coretti, fischiettii e ritornelli maledettamente catchy.

L’aspirante tormentone “John Ferrara & Betty Karpoff” è caratterizzato da un un singolare mix di italiano ed inglese e scrivere versi che affermano “Sono già finite le holidays, magari ci sentiamo su My Space” o “John is contento confusion sentimento” è un atto coraggioso, in quest’epoca neo-cantautorale in cui ci si sfida a colpi di figure retoriche. Il brio si afferma come colonna portante con pezzi come la cartoonesca “(It’s) A Beautiful day”, scelta per uno spot dalla multinazionale delle multinazionali, McDonald’s, e l’idiliaca “Matala”: se qualcuno decidesse di svolgere un’edizione de Lo Zecchino d’Oro alle Hawaii, questo sarebbe decisamente il brano vincitore.

La britpop “Waiting for the sun” e “Paper Plane”, con la quale l’ascoltatore si sentirà coccolato sin dall’intro (bambini, favole, zucchero -di nuovo), incarnano la componente ballad del disco, mentre “Tosa come back” e “Baby don’t lie” quella trascurabile.

I vivaci trenta minuti di “Flop!” si chiudono con l’irresistibile “1987 Souvenir”: elettronica, astronauti, laser, robot, probabilmente anche capelli cotonati e scaldamuscoli fluo. Alberto Camerini sentitamente ringrazia.

I Van Houtens e la loro scanzonatura pop realizzano, ammiccanti, un elogio alla leggerezza, un album vivace, volontariamente senza pretese. Nulla di nuovo all’orizzonte, ma non riuscirete a smettere di canticchiare.

“Shake your knees, clap your hands if you want your money back!”

(Giada Arena)

The Van Houtens – Flop!

(Face Like A Frog Records – 2012)

1. Automatic Girl
2. John Ferrara & Betty Karpoff
3. I Want To Tell You
4. Matala
5. It’s A Beautiful Day
6. Paper Plane
7. Tosa Come Back
8. Baby Don’t Lie
9. Waiting For The Sun
10. 1987 Souvenir

Lascia una risposta