Taken From The Nest – Taken From The Nest

I Taken From The Nest nascono a Perugia nel 2011 da un idea di Riccardo Mencarelli e Paolo Lombardi, quest’ultimo ben più noto per militare nei Five Hundred Murders, band metalcore celebre nell’ambiente underground. La demo che la formazione perugina ci propone è figlia di una frangia estrema del metal che passa dal death al crust, con un richiamo anche a sonorità punk e black.


I tre pezzi scorrono che è una meraviglia, dieci minuti di musica che sembra essere un incrocio bastardissimo tra Morbid Angel e Hatebreed, mischiando il death-core più moderno a sonorità più classiche e che strizzano l’occhio alla nuova ondata di gruppi metal estremi che stanno iniziando pian piano a conquistare sempre più estimatori in tutto il mondo. Ci troviamo dunque di fronte a una proposta musicale originale e per nulla banale: in questo dischetto troverete riff massicci e veloci accompagnati da mid-tempo lenti e granitici e un cantato growl basso e potente alternato ad uno scream squillante e più che mai rabbioso.

I buoni propositi ci sono dunque tutti, ma dobbiamo segnalare una produzione del disco non impeccabile (talvolta le chitarre vengono completamente nascoste dagli altri strumenti e il suono di basso non è dei migliori) e un songwriting che a volte si arena in punti compositivi che avrebbero meritato una maggiore esplorazione sonora. Il potenziale però c’è, e si sente, per questo un bel voto nessuno può toglierlo ai Taken From The Nest, in attesa di un nuovo prodotto che confermi le promesse contenute in questa demo.

(Alessandro Rizzuto)

Taken From The Nest – Taken From The Nest
Tracklist:
1) Excrete Thru Surface
2) This The Way The World Ends
3) Transhumanist

Lascia una risposta