Ronin – Live in Amsterdam

ATT0

«E’ roba tua», mi dice il caporedattore. In effetti, è il terzo lavoro dei Ronin che recensisco ed ogni volta è come scoprire una nuova band, come notare una nuova sfumatura su un quadro che hai già osservato mille volte e che per mille volte ti è sfuggita.
Se poi si considera che il lavoro da recensire, stavolta, è un live risalente al tour del loro secondo album “Lemming” (perciò ben prima che l’incontro con la loro “Fenice” mi mandasse in subbuglio l’apparato uditivo), mi precipito all’ascolto con la stessa curiosità di un bimbo al quale hanno regalato un nuovo gioco. Con l’ansia di conoscere a fondo, e subito.

Questo “Live in Amsterdam”, è un regalo dei Ronin per inaugurare la loro pagina su Soundcloud, in cui è possibile ascoltarlo e scaricarlo in maniera totalmente gratuita ed in alta qualità. Un live registrato al club OCCII di Amsterdam nel 2007, quando la formazione era composta da Bruno Dorella e Nicola Ratti alle chitarre, Chet Martino al basso ed Enzo Rotondaro alla batteria. E scusate se è poco.
Parte la prima traccia, la stretta di mano che ti fa capire che la persona che si sta presentando ti sta per stupire: “Ronin Theme”, e già mi chiedo come mai Tarantino non li abbia chiamati per la colonna sonora del suo Django Scatenato; si prosegue con “La Banda” e ci si imbatte curiosamente in quello che sembra un samba. Ognuno di questi 7 brani strumentali si incastra alla perfezione con gli altri: l’atmosfera meditativa di “Danza Degli Uomini”, i ritmi de “L’Etiope” e “la Canzone D’Amore Moldava” (se l’avesse incisa Bregovic, avrebbe fatto i miliardi). Ottima la conclusione affidata a “Venga La Guerra”; e che venga pure, se a combatterla saranno questi quattro guerrieri della musica strumentale e di qualità.

Poi le 7 tracce finiscono, i 28 minuti trascorsi sembrano la metà, spegni il pc, e rimani con un po’ di amaro in bocca. Pensi a quanto ti piacerebbe avere tra le mani una copia fisica di questo live. Ma questa è un’altra storia.

(Salvatore Schinello)

Ronin – Live in Amsterdam
(Soundcloud, 2013)

1. Ronin Theme
2. La banda
3. Portland
4. Danza Degli Uomini
5. L’Etiope
6. Canzone D’Amore Moldava
7. Venga La Guerra

Lascia una risposta